1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Amat

Cognome: Amat

Dossier: 92
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Marchesi - Conti - Baroni - Nobili - Cavalieri - Signori
Nobili in: Italia


Anteprima araldica della famiglia :
Amat

Acquista

Corona nobiliare AmatIllustre famiglia di Catalogna, diramatasi in Sardegna nel sec. XVI. Ai figli e discendenti maschi, con ordine di primogenitura, spettano i seguenti titoli: cavaliere; nobile, Don, marchese di Albis (tf.); marchese di S. Filippo; marchese di Soleminis (tf.); marchese di Conquistas (tf.); barone di Sorso (tf.); barone di Montiferro (tf.); barone di Bonvehi (tf.); barone di Ussana e S. Giuliana (tf.); signore di Austis e di Montimannu (tf.); signore di Olmedo (tf.); e signore di del Venteno di Alghero. Agli altri maschi spettano i titoli di cav. nobile, Don, nobile dei marchesi di S. Filippo, ed alle femmine i titoli personali di nobile, Donna e nobile dei marchesi di San Filippo. I titoli di marchese di Soleminis, barone di Sorso, barone di Montiferro, barone di Ussana e di Santa Giuliana, Signore di Austis e di Montimannu, signore di Olmedo e signore del Venteno di Alghero, sono compresi nella transazione ...
Continua

Blasone Amat

Stemma della famiglia Amat

1 Stemma della famiglia Amat

Di rosso al braccio destro, armato, movente dal fianco sinistro dello scudo ed impugnante una spada alta un palo, il tutto d'argento , con un mare di argento, fluttuoso di azzurro nella punta dello scudo. Cimiero: Elmo e Corona marchionale.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook