1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Aurineta

Cognome: Aurineta

Dossier: 7082
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Baroni - Marchesi
Nobili in: Italia


Anteprima araldica della famiglia :
Aurineta

Acquista

Corona nobiliare AurinetaQuesta famiglia detta pure de Aurineto ed Orineti, per essere venuta in Regno seguendo Re Carlo I d'Angió, ritiensi di origine Normanna. Si ha tradizione che primitivamente fosse uscita da' Magnati Aurimini, gente vetustissima italiana, secondo Plinio, e che emigrata, fosse tornata poi in patria seguendo la sorte del Re Angioino. Un ramo si stabilí in Aversa dove poi fu aggregata al Seggio di S. Luigi. Un altro ramo distinto col titolo di Baroni di Zaccaria fu nobile in Napoli fuori seggio. In Aversa sorgono monumenti degli Aurineta nelle Chiese S. Biagio, Santo Spirito ed Annunziata, e vi é lapide giuridica di essa nella tenuta di Patria. Tra i membri della famiglia ricordiamo un Francesco, conte di Santangelo, il quale compró dal Duca di Presenzano Giuseppe del Balzo il feudo nel tenimento Capuano detto Chiuppeto alla Zanatica coll'annesso titolo di Marchese. Detto feudo da Giuseppe fu costituito in dote ...
Continua

Blasone Aurineta

Stemma della famiglia Aurineta

1 Stemma della famiglia Aurineta

D'azzurro, alla sirena al naturale, coronata d'oro uscente dall'onde, sormontata nel capo dall'arcobaleno di rosso filettato d'oro, accompagnato nel canton sinistro da una stella di sei raggi similmente d'oro.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook