1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Bergamo

Cognome: Bergamo

Dossier: 8663
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in:Italia (Lombardia - Liguria)


Anteprima araldica della famiglia :
Bergamo


Acquista

Corona nobiliare BergamoAntica ed assai nobile famiglia bergamasca, di chiara ed avita virtù, giunta in Genova nel 1429 e propagatasi, successivamente, in diverse regioni d'Italia. Il casato, nel dispiegarsi dei lustri, sempre è riuscito a produrre una serie di uomini che hanno reso illustre il suo nome, nei pubblici impieghi, nelle professioni liberali ed ecclesiastiche e nel servizio militare. Fra questi, senza nulla levar al valore degli omessi, contasi: Giovanni, il quale fu tra gli Anziani nel 1431; Pellegro, come il precedente nel 1507; Gian Giacomo, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Genova nel 1535; Luigi, della flotta genovese, fiorente nel 1566; P. Antonio Maria, dell'Ordine dei Minori Riformati, fiorente in Chiavari, nel 1581; Bartolo, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente in Genova, nel 1603; D. Agostino, canonico e protonotario apostolico, fiorente nel 1636; Gio. Batta, proprietario terriero, fiorente nel 1651; Niccolò, capitano d'armi, fiorente in Genova, nel 1689. I membri della famiglia vennero ascritti nei D'Oria, nel 1528. Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, infine, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. Il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; il mastio è simbolo di avita nobiltà, non solo nel lignaggio ma anche nell'animo; l'argento, simbolo della Luna, tra le virtù spirituali è simbolo di purezza, verginità, innocenza, umiltà, verità, giustizia, temperanza, equità mentre per le qualità mondane è simbolo di amicizia, clemenza, gentilezza, sincerità, concordia, allegrezza, vittoria, eloquenza; la campagna è una pezza onorevole segnata nello scudo con una secante, in fascia, tracciata a meno di un terzo dell'altezza dello scudo; il verde è simbolo della vittoria, dell'onore, dell'abbondanza. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri. ...
Continua

Blasone Bergamo

Stemma della famiglia Bergamo

1° Stemma della famiglia Bergamo
Lingua del testo: Italiano

Di rosso, al mastio d'argento, merlato, torricellato di tre pezzi pure merlati, equidistanti, aperto del campo e fondato sulla campagna di verde.

Stemma della famiglia Bergamo nobile in Genova, fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 119, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Note legali

  1. Tutti i contenuti di questa pagina sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

  2. Una traccia araldica è un punto di partenza per i ricercatori e non è stato ancora revisionato; una anteprima raldica è una scheda con attendibilità maggiore.

  3. Per richieste di correzioni, aggiunte o pubblicazioni di informazioni araldiche scriveteci una mail con il testo e la fonte bibliografica o storica.

  4. I contenuti esposti non costituiscono attribuzione di titolo nobiliare e neanche rapporti parentali tra cognomi omonimi, gli stemmi esposti o menzionati sono stati abbinati ad un cognome o variante. Questa non è una ricerca genealogica.