Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Berta, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili - Signori - Consignori
Traccia araldica della famiglia: Berta
Corona nobiliare Berta Nel XIV secolo esisteva numerosa in Cantoria, donde si diramò nel secolo susseguente in Mezzenile, Coazzolo, Germognano, Lanzo ecc. Un Facio del ramo di Mezzenile diede origine alla famiglia Facio o De Facis; un altro individuo, Aimonetto, a quella degli Aimonetti, ed un altro ancora a quella dei Gallo. Un Lorenzo, di Cantoria, detto Ravicchio, fu lo stipite della famiglia Ravicchio, dalla quale uscirono i Ravicchi Conti di Vallo Torinese. Il ramo di Lanzo, poi di Torino, diede sette notai collegiati. Un Gio. Pietro nel 1530 avea il titolo di nobile, come pure lo ebbero i suoi figli Ippolito detto Berton (creduto bastardo di Casa Savoja, Marco Antonio e Benedetto. Nel 1590 un Luigi, poi il figlio Costanzo, avevano diritti feudali su varie alpi o pascoli nella valle d'Ala e su Mezzenilo. Da questo ramo sono forse discesi i Berta conti di Celle e consignori di Bevigliasco e di Givoletto.... Continua
Lo stemma della famiglia Berta è: Spaccato; nel primo d'argento, a tre colonne di rosso, ordinate in tre pali, con due gazze al naturale, affrontate una su ciascuna delle colonne laterali; nel secondo d'azzurro, al leone d'oro.

Compra un documento araldico su Berta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Berta

Stemma  della famiglia Berta

1 Blasone della famiglia Berta

D'argento, alla quercia nutrita sulla campagna erbosa, sostenente una gazza e sinistrata da un'altra gazza, il tutto al naturale, accompagnata in capo a destra da alcuni raggi d'oro uscenti dall'angolo, con il capo d'azzurro, carico di tre stelle d'oro ordinate in fascia. Motto: VIGILAT INDE GAUDET

Berta originari di Torino, fregiati del titolo di COnti di Mongardino. Fonte: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Stemma  della famiglia Berta

2 Blasone della famiglia Berta

Spaccato; nel primo d'argento, a tre colonne di rosso, ordinate in tre pali, con due gazze al naturale, affrontate una su ciascuna delle colonne laterali; nel secondo d'azzurro, al leone d'oro.

Berta originari del Piemonte. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Berta

3 Blasone della famiglia Berta

Uno scudo quadro accartocciato a beneplacito al campo d'argento carico di una croce verde alla cui cima è posta una gazza, o sia berta et al piede da sinistra un'altra tutte e due in profilo al naturale; al canto destro o sia fianco raggi nascenti di rosso, il tutto sovra un piano verdeggiante et sotto un fronte d'azzurro carica di tre stelle d'oro.

Fonte bibliografica del blasone: "I Consegnamenti d'arme piemontesi", Edizioni Vivant, Torino, 2000.

Stemma  della famiglia Berta

4 Blasone della famiglia Berta

Partito, d'azzurro alla croce d'oro, e d'oro allo scaglione d'azzurro; lo scudo con il capo d'argento, carico di una gazza di nero.

Berta del Piemonte e valle d'Aosta. Fonte: "Il Patriziato Subalpino" di Antonio Manno, Firenze, 1895-1906.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook