1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Borzacchini

Cognome: Borzacchini

Dossier: 21250
Nobiltà: Patrizi
Nobili in: Italia (Stato Pontificio)
Anteprima araldica della famiglia: in: Italiano

Anteprima araldica della famiglia: Borzacchini

Corona nobiliare BorzacchiniLa famiglia Borzacchini è assai antica ed illustre, originaria del territorio di Roma, i nomi dei suoi componenti si trovano soprattutto ricordati in contratti di acquisto di terre e case. Nel corso dei secoli vari membri di questa illustre casata si propagarono in diverse regioni d'Italia e vi furono accolti nelle importanti cariche della città dove ebbero dimora. Figura nei libri consiliari del secolo XVII in Antonio e Marco consiglieri del Comune. Questa famiglia ha dir di scrittori antichi era sicuramente comprese tra quelle raccolte nel Libro d'oro del Campidoglio. Dalla bibliografia documentata sui manoscritti della Vaticana può rilevarsi il numero relativamente esiguo delle memorie riguardanti le famiglie romane. Se si tralasciano le fonti sospette del Ceccarelli, del Fanusio, del Metallino le cui favole furono in parte accettate al Iacovacci; ci rimane il repertorio vastissimo di quest'ultimo. Constatando che non esiste un Nobiliario romano, ma trovasi nell'Archivio Segreto della ...

Continua

Stemma della famiglia: Borzacchini

Stemma  della famiglia Borzacchini

1 Blasone della famiglia Borzacchini

Il blasone di questa famiglia risulta ignoto o perso, l'attuale rappresentazione è frutto di una ricostruzione sulla base di congetture araldiche.

D'oro, alla fascia accompagnata da due gigli posti in capo ed in punta, il tutto di rosso.

Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Vai al Catalogo

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia
Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:
Email:
tel. +39 393 2258835 (orario 10-18)

Ricerca Cognome


Heraldrys Institute of Rome on Facebook