1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Braschi Onesti (Italia) DuchiBraschini (Italia) Conti Brasci (Italia) Nobili Brascia (Italia) Nobili Brasciano (Italia) NobiliBrasciolu (Italia) Nobili Brasco (Italia) Conti - NobiliBrasco (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleBrascó (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleBrascorens (Italia) Conti Brasdasne (France - Beugnons) Famille Noble - Chevaliers - Seigneurs

Origine del cognome Braschi Onesti, provenienza: Italia

Nobiltà: Duchi
Traccia araldica della famiglia: Braschi Onesti
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Braschi Onesti
Due famiglie di questo nome ma distinte l'una dall'altra, hanno fiorito in Cesena da tempo anteriore al XVII secolo. Dal luogo di loro abitazione si dissero, l'una dei Serri, l'altra delle Tavernelle. Quest'ultima originaria di Rimini, aveva avuto in Cesena umili principi esercitandovi l'arte della tintoria e del fabbro ferraio. Ma in poco tempo seppe levarsi in così alta posizioni che nel 1721 meritò di essere iscritta alla nobiltà cesenate. Appartenne a questa casa mons. Giambattista vescovo di Sarsina, poi arcivescovo di Nisibonomo, assai erudito e scrittore di merito autore di alcune opere storiche, filosofiche e religiose. Con lui si estinguevano nel 1736 i B. delle Tavernelle la cui eredità passò nelle famiglie Masini e Venturelli. L'altra famiglia dei Serri proveniva da Sarsina, ed a lei appartiene quel Giovan Angelo che fu prima vescovo di Imola e quindi pontefice col nome di papa Pio VI. Con la morte di questo ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Braschi Onesti

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Braschi Onesti

1 Blasone della famiglia Braschi Onesti

Braschi Onesti della Liguria. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI",Vol. II pag. 178.

Inquartato: nel primo e quarto d'oro, all'aquila bicipite spiegata di nero coronata del campo; nel secondo e terzo di azzurro, alla fascia d'argento caricata di tre stelle d'oro e accompagnata da due gigli dello stesso posti uno e uno; sopra il tutto di rosso al giglio al naturale curvato sotto il soffitto d'argento di un Borea di carnagione uscente da una nube di argento col capo dello stesso caricato di tre stelle d'oro (Braschi); d'argento al leone di rosso tenente con le branche anteriori una pigna al naturale (Onesti).

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome