1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Carleni

Cognome: Carleni

Dossier: 19691
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia
Variazioni Cognome: Carlini

Anteprima araldica della famiglia :
Carleni
(Carlini)

Acquista

Corona nobiliare CarleniAppartiene alle famiglie antiche di Amelia; accolta nel numero dei nobili del 1326; estinta (almeno cosí risulta) dopo la metá del secolo XVIII. É compresa nelle famiglie che, nel memoriale mandato al Gran Priorato dell'Ordine di Malta in Roma, nel 1776, risultavano nobili con nobiltá trasmissibile ai discendenti, per ave appartenuto al Consiglio dei Dieci, agli imbussolatori, e per esser stata annoverata fra quelle iscritte ad ordini e cavallereschi. Nell'istromento di dedizione di Amelia del 1354 al Cardinale Albornoz, i Carleni vi sono, nominati con Ciaccio di Pellegrino. S'imparentarono con le famiglie patrizie di Amelia e dei dintorni quali: i Cansacchi, i Vatelli, gli Archileggi, i Mandolfi, i Zuccanti. Nel 1457 Arcangelo, di Pellegrino, era notaio e Giudice in Amelia; nel 1417 Pellegrino fu destinato oratore nella cittá di Costanza a Martino; nel secolo XVI Clemente fu giurista di valore, e scrittore forbito e scelto predicatore della Societá di Gesú; ...
Continua

Blasone Carleni
(Carlini)

Stemma della famiglia Carleni

1 Stemma della famiglia Carleni

Carleni dell'Umbria. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", suppl. I p.526.

D'azzurro a quattro scaglioni d'oro.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook