1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Carpentieri

Cognome: Carpentieri

Dossier: 843
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili - Baroni
Nobili in: Italia


Anteprima araldica della famiglia :
Carpentieri

Acquista

Corona nobiliare CarpentieriAntica ed assai nobile famiglia del Regno di Napoli, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Secondo quanto vi viene tramandato, la famiglia godette della Signoria del feudo di Torello di Carifi, nel salernitano, fin dal secolo XVI, con qualità baronale. Nel 1668, inoltre, essa aveva il patronato di Santa Maria del Soccorso in Lancusi. Tra i numerosi personaggi che la hanno illustrata, ricordiamo: Ettore, che esercitò il Notariato in Lancusi nel 1633; Orlando, che fu Notaio in Lancusi nel 1699; Giacomo, proprietario terriero nel salernitano, fiorente nel 1672; Pietro, giurista di fama, fiorente nel 1678; P. Angelo, dell'Ordine dei Predicatori, fiorente nel 1702; Leone, dottore in l'una e l'altra legge, fiorente nel 1727; Michelangelo, revisore d'armi del Regio Esercito, fiorente nel 1743; D. Nicola, protonotario apostolico, fiorente nel 1782. Ad un altro ramo della famiglia, con residenza nella città di Napoli, appartenne ...
Continua

Blasone Carpentieri

Stemma della famiglia Carpentieri

1 Stemma della famiglia Carpentieri

Carpentieri di Napoli. Fonte: Archivio Storico di Heraldrys Institute of Rome.

Spaccato; nel primo d'oro, al drago di verde avente la coda attorcigliata nel cui centro vi è una Croce d'argento in campo rosso, il drago sormontato da un'aquila di nero; nel secondo bandato di rosso e d'oro.

Acquista
Stemma della famiglia Carpentieri

2 Stemma della famiglia Carpentieri

Carpentieri di Napoli. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. II pag. 337.

La blasonatura non è riportata.

Acquista
Stemma della famiglia Carpinteri

3 Stemma della famiglia Carpinteri

Carpinteri o Carpentieri originari della Sicilia. Fonti bibliografiche del blasone: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912); "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.III, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, a due leoni affrontati d'oro controrampanti ad un albero sradicato dello stesso.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Ogni cognome ha una storia che merita di esser raccontata
Rendi immortale quella della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook