1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Comi - Cominato - Cominati - (Italia) Nobili
Cominato (Italia - Lombardia - Veneto) NobiliCominazzi (Italia) NobiliCominci (Italia) NobiliComineli (Italia) NobiliComineros (España - Ocaña (Toledo)) Señores - Caballeros - Familia NobleCominesi (Italia) Nobili - Cavalieri - Conti - SignoriCominetta (Italia) Nobili Cominges (España - Cataluña) Señores - Caballeros - Familia NobleComingo (Italia) Baroni - Signori

Origine del cognome Cominato, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Cominato
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Cominato
Antica famiglia notabile della Lombardia, propagata, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia con insediamenti cospicui prevalenti in Veneto. Secondo alcune ricostruzioni araldiche risulta essere un ramo familiare dell'antico casato dei Comi di Cento, oggi estinto, di cui porta la medesima arme, che ha cambiato il proprio cognome per sfuggire ad alcune persecuzioni tra guelfi e ghibbellini. Lo stemma della famiglia Cominato è così blasonato: D'argento, alla fascia arcuata d'azzurro, accompagnata in capo da un sole di rosso. ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Cominato

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Cominato

1 Blasone della famiglia Cominato

Comi di Cento (Estinta) o Cominato della Lombardia. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'argento, alla fascia arcuata d'azzurro, accompagnata in capo da un sole di rosso.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome