1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome De Piccoli, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Cavalieri - Conti
Traccia araldica della famiglia: De Piccoli
Corona nobiliare De Piccoli
Antica famiglia, la quale, dopo essere stata sin dal 1764 dichiarata cittadina di Verona, previe le prove statuarie, nel 1800, conseguì il fregio di nobiltà, mercé la sua aggregazione a quel nobile Consiglio. Fu confermata nobile con Sovrana Risoluzione 28 febbraio 1821. Pietro Ilarione del fu dottor Giuseppe e della sig.ra Angela Mosconi, natio il 21 ottobre 1736. Ignazio Gio. Battista, del fu dott. Giuseppe, nato l'8 novembre 1758 e morto il 7 aprile 1828, ammogliato con la nobile sig.ra Teresa Alberti. La famiglia levò per arme. Leone rampante al naturale su azzurro accompagnato in capo da - stella (8 raggi) di oro su azzurro. Altro ramo. Nobile famiglia, domiciliata in Serravalle. La nobiltà di cui è fregiata questa famiglia procede dai Consiglio nobili di Ceneda e Serravalle, ai quali appartenne sin dal 1673. La medesima si era già distinta anteriormente a questa epoca, constando da un Decreto Ducale del... Continua
Doge Domenico Contarini, nel 1614, che Antonio Piccoli, per benemerenze verso lo stato, fu creato Cavaliere di S. Marco, con il dono di una collana aurea. Inoltre, sin dal 1745, la famiglia era investita di un caratto del feudo giurisdizionale di Cesana, con l'annesso titolo comitale. Fu confermata nobile, con Sovrana Risoluzione 4 agosto 1820. Altro ramo. Famiglia di Udine, la quale, nella seconda metà del Seicento, si trasferì a Vicenza, al cui nobile Consiglio fu ascritta. All'inizio del 1695, Angelo Piccoli chiese il permesso alla curia vicentina di erigere una chiesetta dedicata ai Santi Francesco e Valentino, ma come testimonia una lapide murata sulla facciata dell'edificio, solo nel 1706 i lavori di costruzione furono completati. Nel 1862 gli eredi Piccoli si trasferirono in Lombardia e vendettero la villa alla famiglia Pozza, attuale proprietaria. Attendono il riconoscimento della nobiltà: Rodolfo, nato I febbraio 1877, di Antonio, di Sante Francesco, di Luigi e di Angela Corato, sposato dicembre 1904 con Aurelia Sansoni, da cui: Renato, nato 2 gennaio 1907; Aldo, nato 16 aprile 1916. Sorella di Rodolfo: Margherita Edvige, nata 16 dicembre 1879, in avvocato Antonio Franceschini. Motto della famiglia: Honor labor fides. La famiglia levò per arme. Due putti (bambini) al naturale tenentesi abbracciati con entrambe le mani su azzurro. Altro ramo. Famiglia ricordata come nobile di Mestre, nobilitata il 24 dicembre 1873. Motto della famiglia: Honor labor fides. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.
Compra un documento araldico sulla famiglia De Piccoli

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: De Piccoli

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro accompagnato in capo da una stella (8) del medesimo. (Armorial G
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook