1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome De Priori, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: De Priori
Corona nobiliare De Priori
Anticamente denominati de' Priori, poscia de Prioli, indi Priuli e di nuovo Priori, sono originari dell'Ungheria, ove già goderono nobiltà. Successivamente, la famiglia si trasferì in Venezia, verso la metà del secolo ottavo, ed i suoi membri, nel 1110, in persona di Silvestro e dei suoi discendenti, vennero compresi fra gli ottimati per le loro benemerenze militari nella guerra di Palestina. Vennero riconfermati alla serrata del Maggior Consiglio nel 1297 in tale qualificazione. Tre Individui di quest'illustre casato furono Dogi, cioè Girolamo nel 1556, Lorenzo nel 1559 e Niccolò Antonio nel 1618. Lorenzo e Martino furono Cardinali. Inoltre, la famiglia conta una serie di altri soggetti distinti: Procuratori di S.Marco, Ambasciatori, Senatori, Generali e Prelati meritissimi. E' divisa nei seguenti rami, presso ognuno dei quali si è indicata la data della Sovrana Risoluzione, con cui ottenne la conferma dell'avìta nobiltà. Confermato nobile con Sovrana Risoluzione 1 gennaio 1818, ed innalzato ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia De Priori

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: De Priori

Blasone della famiglia

Palato d'oro e d'azzurro di sei pezzi; col capo di rosso.
Blasone della famiglia Priuli, Priori, de Priori o Prioli. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol. secondo, pag. 380, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1890.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook