1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome De Vecchi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: De Vecchi
Corona nobiliare De Vecchi
La famiglia De Vecchi è assai antica e nobile, proviene dal bolognese, donde diramò oltrechè al Finale, anche a Modena, a Ferrara, a Cento e in altri luoghi, come afferma il Frassoni, lo storico Finalese, il quale ricorda ancora che Francesco De Vecchi sull'inizio del secolo XIV aveva edificato la torre delle Canne o di Canoli, distante un miglio circa da Finale. Capostipite della famiglia fu Giovanni, di Domenico, che nel 1400 era consigliere nel 1426 massacro del comune di Finale. Da costui, che la Consulta Araldica ha ritenuto doversi identificare con quel Giovanni che l'anno 1429 figura tra i Conservatori della città di Modena, derivò alla famiglia il titolo di patrizio modenese. Il titolo invece di nobile di Finale proviene per retta linea da un Antonio, di Lamberto (deced. 1682), che trovasi ascritto alla nobiltà Finalese. Altre familgie De Vecchi, derivanti probabilmente dallo stesso ceppo rigoglioso di molti ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia De Vecchi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: De Vecchi

Blasone della famiglia

D'oro, all'albero di pino sradicato al naturale, fruttifero del campo.
Citato in "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.4821. La famiglia venne ammessa sia al patriziato fiorentino che a quello pisano nel 1825.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook