1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Denasi, provenienza: Italia

Nobiltà: Baroni - Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Denasi
Corona nobiliare Denasi
Famiglia oriunda di Saluzzo, alla quale appartenne Giuseppe Maria (n. Saluzzo, il 9 maggio 1753, dec. Torino 25 giugno 1823), figlio dell'avvocato Giovanni Antonio, che fu sostituito procuratore generale (1786), effettivo, collaterale di Camera (1797), conservatore generale del Tabellione (1814) e secondo presidente di Camera (1818). Ebbe fama di giurista insigne e lasciò opere di carattere giuridico. Giurò coi nobili nel 1822. Sposò (1786) Giuseppa, del conte Giovanni Pietro Gloria, e da questa nozze nacque Giovanni Antonio (n. Torino, 17 marzo 1789, dec. ivi, 8 gennaio 1868) che, come il padre suo, fu altissimo magistrato. Il 23 gennaio 1836, fu creato barone per i servizi suoi e del padre. Dalle sue nozze con Angela, del barone Luigi Borsarelli, di Rifreddo, nacquero: Giuseppe, Luigi, Michele e Carlo Fiorenzo. Giuseppe (n. Torino, 21 giugno 1819, dec. Monasterolo, 1894) fu ufficiale di fanteria, fece le campagne del `48, `49, `59 e `60, e ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Denasi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Denasi

Blasone della famiglia

Di nero al leone rampante d'oro tenente tra le anteriori una rosa al naturale su nero, col capo di rosso all'aquila coronata d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook