1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Dentera

Cognome: Dentera

Dossier: 821380
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Baroni - Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Dentera

Acquista

Corona nobiliare DenteraIn Ravenna chiarissima Città d'Italia hebbe buonissimo luogho, e fù stimata 400 anni inanzi per nobile questa famiglia. Ella hebbe origine da un certo Giovanni Secretario di Aistolfo ultimo Esarco dell'Imperio Greco, il quale fù agnominato D, perchè un dente di sopra usciva con estraordinario modo più degl'altri della sua bocca, e con questo cognome seguirono i suoi posteri. Nel tempo che il Rè Martino vuolse far dichiaratione delle Città, Terre, e luoghi Demaniali, e Baronali, elesse da suo canto il Cardinal Legato, Bernardo Caprera Conte di Modica, Ramondo Xamar cavalier Catalano, Nicolò Crisafi Mastro Rationale con i suoi compagni, Giacomo d'Arezzi Cavaliero, e Protonotaro del Regno, e Corrado Castelli Cavaliero. Da parte dell'Università del Regno furono Sagl'in ben di Marchese, Giacomo D. Dottori, e Giudici all'hora della Gran Corte, Novello Pedilepori Cavalier Siragusano, Rainaldo Landolina Cavalier Netino, Luca Cosmerio gentil'huomo Palermitano, e Notar Vitale di Filefio d'Agrigento; i quali ...
Continua

Blasone Dentera

Stemma della famiglia Dentera

Stemma della famiglia

Troncato: il primo di rosso, nel secondo d'oro allo spino secco al naturale, nodrito sopra un colle di verde, di tre vette. Lo scudo in petto all'aquila imperiale bicipite.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook