1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Depellati

Cognome: Depellati

Dossier: 821439
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili - Patrizi - Baroni - Conti - Marchesi - Cavalieri
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Depellati

Acquista

Corona nobiliare DepellatiAntichissima famiglia patrizia di Alessandria, chiamata promiscuamente Pellati e Prati, originaria di Castellazzo Bormida, con memorie sicure agli inizi del secolo XV. I membri di tal casato, nel 1178-79, non soltanto si trasferiscono nella nuova Repubblica alessandrina, ma anche a Genova, Lodo, Asti, Lecco, nel Napoletano e in Francia. Nel Consiglio di Alessandria avevano la quarta parte dei voti e delle onorificenze. Ebbero patente di nobiltà da Francesco I Sforza, duca di Milano. Andreolo, genovese di patria, ma alessandrino di origine, fu prode capitano di due galere, e nel 1291 salvò Enrico II, re di Cipro, che con tutto il seguito stava per cadere nelle mani del sultano d'Egitto. La famiglia si divise in più rami, fra i quali quello dei Prati-Pellati e quello dei conti Pellati di Torre Calderari, titolo di cui fu investito il 18 settembre 1778 Giacomo, di Gian Giacomo. Questa linea si estinse con Gian Francesco ...
Continua

Blasone Depellati

Stemma della famiglia Depellati

Stemma della famiglia

Trinciato scalinato d'azzurro e d'argento col capo d'oro caricato di un'aquila coronata di nero.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Affida la storia del nome della tua famiglia ai professionisti dell'araldica

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook