1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Deretta, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Deretta
Corona nobiliare Deretta
Questa cospicua famiglia, originaria del Bergamasco, dove le prime notizie di essa risalgano ad un Francesco, vivente nel 1420, emigrò nei primi anni del 1600 a Udine, dove venne ammessa alla cittadinanza nella persona di Giovanni Maria, di Bernardino. Dopo pochi anni lo raggiungeva in quella città il fratello Francesco coi figli Bernardino e Giovanni Maria, nati a Leffe nel Bergamasco e vi pose stabile dimora. Nel 1684 il suddetto Giovanni Maria acquistava dal nobile Marcantonio di Prampero dei beni feudali in Collaredo di Prato e ne veniva investito dalla Repubblica di Venezia in ragione di feudo retto e legale con decreto del Senato 13 gennaio 1686. Nel 23 dicembre 1715, i nobili Giovanni Maria e Francesco, di Bernardino, dietro offerta di ducati 2500 venivano investiti dal doge Giovanni Corner della villa di Colugna e di cinque corpi di beni in Lauzacco, in ragion di feudo retto, legale ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Deretta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Deretta

Blasone della famiglia

D'azzurro all'albero piantato su un colle a sostenuto da due cervi salienti ed affrontati, il tutto al naturale; al capo d'oro all'aquila bicipite di nero coronata d'oro su ambedue le teste.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook