1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Desari, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Conti - Signori
Traccia araldica della famiglia: Desari
Corona nobiliare Desari
Famiglia originaria della Calabria, propagatasi in Sicilia e nelle Marche, il cui fondatore si ritiene sia quel Cesare, di Squillace (Calabria), vivente nell'anno 1150. Solo successivamente, alcuni membri di questa illustre Casa appaiono a Trento e a Castiglione D'Adda. Altro ramo. Antico casato, detto Cesari o De Cesari, veliterno, il quale, già in età medievale fu insignito dei titoli di Signori di Filettino (m.f.) e Conti di Velletri (m.). Successivamente, la famiglia passò in Siena, ma, dopo la caduta della Repubblica, pose dimora in Firenze. Ivi, i Medici furon soliti inviare, in segno di amicizia, alcuni Desari in qualità di ambasciatori a Lucca, capitale di quello stato. In terra toscana la famiglia ebbe il titolo di Signori di Volterra (m.) e di feudatari del Castello di Strozzavolpe. Altro ramo. Antica e nobile famiglia originaria del Trentino. Domenico-Antonio, Principe-Vescovo di Trento, con diploma 25 Maggio 1748, creava nobili ereditari tridentini il ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Desari

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Desari

Blasone della famiglia

Troncato; al primo d'oro ai 5 gigli d'azzurro posti 2 e 3, al secondo fasciato ondato d'azzurro e d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook