1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dettore, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dettore
Corona nobiliare Dettore
Antico e nobile casato, al quale, con RR. diplomi del 30 giugno 1692, furono concessi i privilegi di cavalierato e di nobiltà, in persona e favore di un Antonio e dei suoi discendenti per linea maschile. Con lo stesso diploma di cavalierato fu pure concesso l'uso dello stemma gentilizio. Ai maschi, dunque, spettarono i titoli di cavaliere e di nobile con la qualifica di Don. Altro ramo. Altro ramo. Questa famiglia fu iscritta nei registri della Consulta Araldica nel 1873 col titolo di nobile, trasmissibile per la linea maschile sia maschi che alle femmine. Giovanni, di Raimondo (conc. nel 1873). Figli: Raimondo, Caterina in De Vitta, Vincenzo, Ignazio. Sorelle: Antioca, Antonia. Ornamenti esteriori: Nobiliari. Motto della famiglia: Nondum sol occidit.Altro ramo. Famiglia nobile ed assai antica, diffusasi specialmente in area sarda. Degni di annovero risulta, infatti,tra i molti, Giovanni Maria Dettori (1773-1836) sacerdote e professore di teologia presso l'università di ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Dettore

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dettore

Blasone della famiglia

D'argento, a due torri di rosso, aperte o finestrate di nero, merlate, ciascuna di cinque pezzi alla guelfa, fondate sulla pianura erbosa di verde, ed equidistanti fra loro e dai fianchi dello scudo; col capo d'azzurro, al sole d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook