1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Di Bartolo, provenienza: Italia

Nobiltà: Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Di Bartolo
Corona nobiliare Di Bartolo
Antica ed illustre famiglia, di origine siciliana. Tale cognominizzazione dovrebbe derivare, direttamente o tramite modificazioni ipocoristiche o accrescitive, dal nome medioevale Bartalus o Bartolus, di cui abbiamo un esempio con l'insigne giurista bolognese Bartolus de Saxoferratus (1314-57) ed in quest'atto del 1400 nel cesenate: "...Postquam super venit Bartolus predictus filius dicti Sanctis et armatus una stanga lignea fecit insultum, impetum et aggressuram contra dictum Ser Joannem...". Annovera, questo casato, personaggi di elevate virtù, tra cui ricordiamo: Nicolò, capo della milizia del re Martino ed assistente alla guardia reale, che ottenne la castellania di Vizzini, e Francesco, che concorse alle cariche patrizie di Messina nel 1590. I cognomi così antichi rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri. ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Di Bartolo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Di Bartolo

Blasone della famiglia

Di rosso alla fascia d'argento caricato in capo da una corona (ghirlanda) di alloro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook