1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Di Betta, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti
Traccia araldica della famiglia: Di Betta
Corona nobiliare Di Betta
Originaria spagnola, e fautrice del prin. Garcia, figlio di Ferdinando il Grande, fu costretta verso il 1100 ad emigrare dalla patria, dopo la sconfitta patita da quel principe e rifugiarsi nelle valli del Trentino, e precisamente in quella Lagarina, da dove si trapiantò nelle limitrofe, diramandosi in Rovereto donde passò poi a Riva, a Brentonico e ad Arco. L'arciduca Ferdinando I concesse a questa famiglia, nel 1525 e nel 1545, amplissimi privilegi di familiarità, e l'Imperat. Carlo V nel 1545 confermava ad essa l'antica nobiltà. Per un matrimonio contratto con una Concini di Castel Maggio, il ramo di Arco si trapiantò nel 1555 in detto castello di cui divenne poi proprietario e ne assunse il nome. Sono rimarchevoli un Guglielmo, che seguì Corradino Duca di Svevia e prese parte all'infausta battaglia del Lago di Fucino; un Antonio che nel 1350 militò come ufficiale sotto le insegne di Lodovico di Brandeburgo; ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Di Betta

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Di Betta

Blasone della famiglia

D'argento alla fascia sormontata da un lambello di cinque denti, il tutto di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook