1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Di Capri, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Di Capri
Corona nobiliare Di Capri Antica e nobile famiglia di Messina. Nella mastra nobile del Mollica troviamo, inoltre, un fra Giovanni Di Capri (anni 1590 e 1591) ed un messer Giovan Battista (anni 1596 e 1602). Un Tommaso, invece, pare fosse governatore della Tavola pecuniaria di Messina nel 1612-13, carica tenuta nell?anno 1630-31 da un Francesco; un Giovan Domenico fu giudice della corte straticoziale di Messina nel 1620-21 e senatore di detta città nel 1632-33. Che i membri della famiglia Di Capri siano noncuranti delle cose volgari, ripromettendosi dalle sole loro energie la dovuta ricompensa, lo provano i documenti fino ad oggi conosciuti come il Dizionario Storico-Blasonico del commendatore G.B. di Crollalanza che ne ha raccolte le tracce lasciate dalla famiglia in quelle città ove ebbe dimora ricoprendo cariche legislative, militari o altro, contribuendo non poco alla riuscita di quei documenti utili alla scoperta di questa famiglia.
Compra un documento araldico sulla famiglia Di Capri

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Di Capri

Blasone della famiglia

D'argento alla fascia d'azzurro caricata da un monte di 3 cime d'oro e accompagnata in capo da una testa di moro di profilo, attortigliata d'argento, e sormontata da tre stelle d'oro male ordinate, ed in punta da tre bande di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook