1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Di Falco, provenienza: Italia

Nobiltà: Baroni - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Di Falco
Corona nobiliare Di Falco
Nobile famiglia di Messina, dalla quale città si diramò in Nicosia. Un Blandano tenne la carica di giudice della corte straticoziale di Messina negli anni 1568-69, 1573-74; un Alfio si trova annotato nella mastra nobile del Mollica (anni 1603 e 1604); Un Bernardo acquistò nel 1783 l'ufficio di maestro notaro perpetuo della corte capitanale di Nicosia, e ne ottenne investitura a 18 agosto 1785, fu pure senatore in detta città negli anni 1794-95 e 1798-99; un Alessandro-Blandano-Vincenzo Di Falco e Nicosia, nipote del precedente, a 11 settembre 1802 venne investito del titolo di barone dell'ufficio di maestro notaro della corte capitanale di Nicosia; titolo che dalla Consulta Araldica è stato ridotto a quello di barone sul cognome. Altro ramo. Antica famiglia saluzzese, della quale si trova esser fiorito Guglielmo, uno dei sessanta individui del marchesato di Saluzzo nel 1202, e Ponzio consigliere nel 1324. I cognomi così antichi rendono decoro ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Di Falco

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Di Falco

Blasone della famiglia

Di argento, allo scudetto di oro, caricato da un J di nero.
Blasone della famiglia Falco o de Falco dalla Sicilia. Fonte: "Nobiliario di Sicilia" di Antonio Mango di Casalgerardo (Palermo, A. Reber, 1912).
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook