1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Diandra, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti di Reaglie
Traccia araldica della famiglia: Diandra
Corona nobiliare Diandra
Famiglia antica oriunda di Pontestura, poi in Trino e Torino, con memorie sicure dal sec. XIII. Riporta Andrea Poleti illustre autore e stampatore di Venezia nella sua opera L'Italia Nobile nelle sue città e nè suoi Cavalieri figli delle medeme, i quali d'Anno in Anno sono stati insigniti della Croce di San Giovanni e di San Stefano, opera di Ludovico Araldi dedicata " Alli Nobilissimi Cavalieri delle suddette due Invittissime Religioni ", che la famiglia era originaria del Piemonte e della Lombardia. Le prime notizie della casata si hanno tra il XII e il XIII secolo. Georgio e Tuffino nel 1399 erano Cavalieri di San Giovanni. Ordine chiamato anche " Ordine ospitaliero di San Giovanni di Gerusalemme ", è uno dei più illustri e dei più celebri: la sua origine risale al tempo delle crociate, e le differenti fasi della sua travagliata esistenza sono di una grande importanza nella storia. ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Diandra

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Diandra

Blasone della famiglia

Troncato di argento di rosso, a due tortetllli nel primo, ad un bisante nel secondo dell'uno nell'altro con il capo d'oro, cucito, carico di un'aquila coronata, di nero.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook