1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Diandrea

Cognome: Diandrea

Dossier: 821780
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Baroni - Conti - Marchesi - Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Diandrea

Acquista

Corona nobiliare DiandreaOriginaria di Provenza fu una delle famiglie che si trapiantarono nel regno di Napoli alla venuta di Carlo I d'Angiò. Nel 1311 Gerardo fu nominato castellano di Castel Capuana e poscia signore di Mottola in Terra d'Otranto. Nel 1401 Perretto fu creato conte di Troia da re Ladislao e capitano di guerra in Ungheria, Dalmazia e Croazia; nel 1413 ebbe in feudo anche Minervino in Terra di Bari, e le terre di Ursara, Precina, Tresanto e Castelluccia. Successivamente la famiglia fu ricevuta nell'ordine di Malta per pruova fatta nel 1707 da Giovanni. Decorata del titolo di marchese di Pescopagano; il 10 giugno 1710 nella persona di Gennaro fu ammessa nelle Regie Guardie del Corpo, ed aggregata nel 1816 alla nobiltà romana. Possedette questi altri feudi: Panete e Panetelli in Terra di Lavoro, Sassano e Varallo nel Molise. Altro ramo. Fu aggregata alla nobiltà romana con senatus consultus dell'anno 1816. ...
Continua

Blasone Diandrea

Stemma della famiglia Diandrea

Stemma della famiglia

D'azzurro alla croce di S. Andrea d'oro, accompagnata nel capo da un giglio dello stesso, e nella punta da un pugnale d'argento manicato d'oro.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Non vi è futuro senza passato
Consegna alla memoria storica il nome della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook