Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Dianville, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Dianville
Corona nobiliare Dianville La famiglia, detta in origine de Ioanville e Ianville, è originaria della Francia, prese il nome dalla signoria di Joinville, e venne nel regno con Carlo I d'Angiò. In Napoli godette nobiltà al seggio di Porto, e fu signora di ben 70 feudi, di sette contee e del principato di Joinville. Pietro fu giustiziere e capitan generale di Capitanata; Nicola reggente della Vicaria, familiare di Re Carlo II d'Angiò e giustiziere d'Abruzzo e terra di Bari; Amelio maresciallo del regno nel 1403. Giovanni, Signore di Ioanville, primo barone di Champagne (detto alle volte di Rivello, ed altre de Alverniaco da'... Continua
feudi di tal nome) figlio di Simone e di Beatrice di Borgogna, portò la sua famiglia in Napoli seguendo le armi di Carlo I di Marsico e Generale del Re Manfredi, morto alla battaglia di Benevento, i cui beni e feudi essendo stati confiscati furono dal Re donati alla Sposa. Fu Giovanni Gran Contestabile e maresciallo del Regno, ed ambasciatore al Doge di Venezia Giovanni Dandolo con Arrigo di Guini, e Giovanni d'Atri. Da Carlo II era chiamato Consanguineus noster. Filippo, Giustiziere di Terra di Lavoro 1315. Filippo, Giustiziere di Calabria 1375. Giovanni Nicola, Giustiziere di Calabria e di principato Ultra, 1360. Elisario, Abate del Monastero di Santa Maria di Gualdo in Mizzica, 1499.

Compra un documento araldico su Dianville

Stemma della famiglia: Dianville

Blasone della famiglia

Partito di oro e di rosso, a tre fascie dell'uno all'altro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook