1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Diarco, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti
Traccia araldica della famiglia: Diarco
Corona nobiliare Diarco Capostipite di questa illustre ed antica famiglia mantovana fu un Alberto, venuto dalla Baviera ad Arco nel Tirolo. Federico nel 1221 veniva investito dall'imperatore Federico II del titolo comitale e delle signorie di Arco, Tortola, Drena e Spinedo. Oderico nel 1301 contribuiva a stabilire la pace fra i duchi di Carinzia, gli Scaligeri ed i Bonaccolsi, signori di Mantova. Giambattista fu consigliere attuale intimo di Stato per aulico decreto 28 febbraio 1791 e dalla marchesa Matilde di Canossa ebbe Francesco, I. R. ciambellano nel 1793, marito di Amalisa Sanvitale, riconosciuto nell'antica nobiltà e nel titolo comitale con sovrana risoluzione del 1817. La famiglia è iscritta nell'Elenco Ufficiale col titolo di "conte del S. R. I." per m. Cfr. A. S. M. Araldica.
Compra un documento araldico sulla famiglia Diarco

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Diarco

Blasone della famiglia

D'oro, a tre archi d'azzurro rovesciati, posti uno sull'altro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook