1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dilia, provenienza: Italia

Nobiltà: Cavalieri
Traccia araldica della famiglia: Dilia
Corona nobiliare Dilia Famiglia nobile ed assai antica sassarese le cui notizie risalgono al secolo XIV, e che compare nel nobiliario sardo, opera che raccoglie gran parte delle famiglie nobili di Sardegna, ivi compresi gli stemmari appartenute a quelle famiglie che risiedevano in quelle città. Numerose famiglie che risiedevano in Sardegna nei secoli trascorsi, provenivano dalla Spagna o dalle terre di Toscana e della Liguria, che al seguito di personaggi che in quei luoghi dominavano, posarono poscia la loro dimora. Tale casata, apparteneva all'oligarchia comunale e seppe avvicinarsi agli Aragonesi. Nel 1423 ebbe il cavalierato ereditario con un Antonio Dilia, che nel 1428 ebbe la generosità; nel 1439 ebbe con un Giovanni Dilia nuovi riconoscimenti. Un Francesco Dilia si sposò con Maddalena Gambella ,sorella di Rosa, i loro figli nel 1490 aspirarono all'eredità dei feudi Gambella ma senza successo. Nei secoli successivi la famiglia perse la sua importanza.
Compra un documento araldico sulla famiglia Dilia

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dilia

Blasone della famiglia

D'oro alla fascia d'azzurro, attraversata da un albero di verde sinistrato da un cane elevato di grigio.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook