1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dimori, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dimori
Corona nobiliare Dimori
Antica famiglia, di chiara ed avita virtù, originaria del Senese, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. L'origine di tal cognominizzazione, al dir di illustri genealogisti, andrebbe ricercata nel nome medioevale "Morus", appartenuto, probabilmente, ad un, oggi ignoto, capostipite. In ogni modo, le prime vestigia certe, lasciate dal casato, rinvengono al 1201, anno in cui un Brunetto Dimori compare nel giuramento di fedeltà alla lega fra Senesi e Fiorentini. Nel 1255, invece, un membro di questa Casa era al servizio di Siena, quale uomo d'armi stipendiato. In epoca più recente i Dimori possedettero parte della Contea di Gerfalco. Da Michelangelo di Sante, nato nel 1765, discendono gli attuali rappresentanti. Arme del casato. D'azzurro alle 2 fasce d'argento col capo d'oro caricato di un giglio del campo. Altro ramo. Nobile famiglia ferrarese, dagli antichi ed illustri natali, originariamente detta del Bailo. Giulio del Bailo, maestro di camera di ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Dimori

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dimori

Blasone della famiglia

D'azzurro alle 2 fasce d'argento col capo d'oro caricato di un giglio del campo. (Armorial G
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook