1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Diomei, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Diomei
Corona nobiliare Diomei Gli autori di nobiliari fiorentini tra cui non ultimi l' Ademollo Andrea e Marietta de' Ricci, che nella loro opera tramandata a noi del 1845 " Firenze al tempo dell'assedio. Racconto storico con note genealogiche sulle famiglie fiorentine, correzzioni ed aggiunte, del Cavalier Luigi Passerini", stampato in Firenze, Chiari nel 1845, assicurano essere questa famiglia proveniente dalle terre di Lucca in Toscana. Tal famiglia per come riferisce il Gamurrini nell' Istoria genealogica delle famiglie nobili Toscano et Umbro, stampato in Firenze dal Sanesi nel 1641 al volume 6, prende origine già dal XIV secolo. Fu costume delle più antiche famiglie, le quali dopo la caduta del Romano Imperio, in quella inondatione de' Barbari, havendo i loro cognomi, sicome gli studi, e altre cose belle smarrito e restati solo con semplici nomi, trarre di nuovo i loro cognomi, e il loro casato da' nomi proprii paterni, e de' maggiori.
Compra un documento araldico sulla famiglia Diomei

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Diomei

Blasone della famiglia

D'oro, a due bande d'azzurro, lo spazio entro le bande riempito d'argento.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook