1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Diordi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Diordi
Corona nobiliare Diordi
La famiglia di origine italiana, fu ammessa alla nobiltà d'Arles in Provenza, ove nel 1667 fu riconosciuta per tale dai Commissari del Re. Giovanni, dottore nell'Università di Parigi, fu giudice luogotenente d'appello nel 1491 e nel 1497; e Francesco suo figlio si trovò come luogotenente all'assedio di Arles. Vestirono l'abito di cavalieri di Malta Francesco di Piero nel 1604, Onorato di Palamede nel 1605, Francesco di Francesco nel 1685. Giovan Francesco di Andrea di Francesco, tornato a stabilirsi in Italia, ottenne la cittadinanza fiorentina per provvisione del Consiglio dei Dugento in data 21 luglio 1655; e Antonio di Francesco, incisore, fu ascritto alla Nobiltà fiesolana per rescritto 5 novembre 1841. Disc. da Antonio di Francesco. ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Diordi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Diordi

Blasone della famiglia

D'oro a tre pali d'azzurro alla fascia in divisa di rosso attraversante, caricata di tre stelle di otto raggi d'oro, al cantone destro d'argento caricato di un leone rosso coronato d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook