1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Dizanni, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dizanni
Corona nobiliare Dizanni E' una delle rare famiglie appartenenti alla vecchia nobiltà di Verucchio, rimaste superstiti. Anticamente era detta Zani o De Zani. Dette in patria numerosi personaggi, che si distinsero nelle pubbliche cariche e nella carriera ecclesiastica: Giovanni fu per molti anni Priore della Comunità di Verucchio; da Giovanna Parmigiani, nel 1784, ebbe Girolamo che successe al padre nel Nobile Consiglio di Verucchio. Questi sposò Maria Bugli dalla quale, il 18 maggio 1799, nacque Giuseppe, marito di Filomena Osanna, da cui Gregorio padre di Giuseppe. E' in corso presso la Regia Consulta Araldica la pratica per la iscrizione della famiglia nel Libro d'Oro della Nobiltà di Verrucchio (mf.). La famiglia è stata rappresentata da: Giuseppe, nato il 27 marzo 1898, di Gregorio, di Giuseppe (n. 20 giugno 1869; deced. 11 giugno 1932) e di Clelia Tosi, Nobile di Verrucchio, Libero Docente di Clinica Otorinolaringoiatrica, sposato il 27 dicembre 1922 con Luisa dei... ContinuaConti Facchinetti Pulazzini.
Compra un documento araldico sulla famiglia Dizanni

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Dizanni

Stemma  della famiglia Dizanni

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook