1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Donada, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Donada
Corona nobiliare Donada Ottenne singolari favori dal duca Carlo Emanuele I, il quale con patenti del 2 Feb. 1497 conferì la nobiltà ereditaria con lo stemma gentilizio a Biagio, Battista, Giovanni e Stefano Bonada. Nel 1722 ebbero l'investitura di Vignolo in contado. Biagio fu uno dei più distinti ufficiale dell'esercito savoiardo. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Motto della famiglia: Nihl nimis.
Compra un documento araldico sulla famiglia Donada

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Donada

Blasone della famiglia

D'oro al castello di rosso, alla ghibellina, sostenente una colomba d'argento; col capo d'oro, carico di un'aquila di nero, coronata del campo.
Annoni originari di Milano. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 48, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook