1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Donnini, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Donnini
Corona nobiliare Donnini
La famiglia ottenne in persona di Filippo l'ascrizione alla nobiltà di Perugia. Girolamo (1681-1743) fu pittore, alunno dello Stringa e del Cignani. Giovanni fu poeta latino del XV sec. Pietro, pure del XV sec. lasciò pregevoli pitture, fra cui, nella terza sala della Pinacoteca di Città di Castello, un tabernacolo contrassegnato col n. 28. E' iscritta nell'Elenco ufficiale col titolo di nobile di Perugia (mf.), in persona di Curzio e dei di lui figli Maria, Mario ed Arduino. Altro ramo. Cittadini originari veneti e segretari fedeli. Alemante-Angelo dopo essere stato segretario del Consiglio dei Dieci e segretario dell'Ambasciata straordinaria per la pace di Munster, trovandosi in istato di comode fortune offerì al pubblico nelle angustie delle guerra di Candia cento mila ducati e fu ricevuto nella nobiltà dal Senato e dal Maggior Consiglio nel 1667. ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Donnini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Donnini

Blasone della famiglia

D'azzurro a tre fascia d'oro accompagnate in capo da una cometa ondeggiante in banda e accostata da due stelle (5), il tutto d'oro.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook