1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Dosolini, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Dosolini
Corona nobiliare Dosolini
Ricca famiglia laziale, che fondò varie pie istituzioni. Girolamo Dosolini lasciò una cospicua somma, per edificare un collegio a Tivoli. Suo figlio Carlo fu Conservatore negli anni 1712 e 1717. Vennero compresi nella Bolla Benedettina. Questa famiglia, a dir dell'Amayden, era sicuramente compresa tra quelle raccolte nel Libro d'Oro del Campidoglio. Dalla bibliografia documentata sui manoscritti della Vaticana, può rilevarsi il numero relativamente esiguo delle memorie riguardanti le famiglie romane. Se si tralasciano le fonti sospette del Ceccarelli, del Fanusio e del Metallino, le cui favole furono in parte accettate dallo Iacovacci, ci rimane il repertorio vastissimo di quest'ultimo. Constatando che non esiste un Nobiliario romano, ma trovasi nell'Archivio Segreto della Santa Sede un grosso volume dal titolo: 'Famiglie ascritte al Libro d'Oro del Campidoglio'. Infatti il libro fu distrutto dalla malevola azione del tempo, distruggitor del tutto, tuttavia ci rimane notizia dell'elenco redatto per ordine di Benedetto ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Dosolini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dosolini

Blasone della famiglia

D'azzurro, alla fascia di rosso, merlata di tre pezzi, e circondata di un ramo di lauro di verde, piegato in cerchio, e sormontato da un'aquila di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook