1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Dovera, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti
Traccia araldica della famiglia: Dovera
Corona nobiliare Dovera
Aimone de Luperiis compare già nell'atto del 1259 di dedizione di Cuneo a Carlo I d'Angiò; Gian Ludovico fu ambasciatore di Emanuele Filiberto in Fiandra; Carlo Ottenne nel 1599 la nobiltà da Carlo Emanuele I; Francesco Maria fu gentiluomo di camera e cav. mauriz. sotto lo stesso duca; Giuseppe Filippo Ascanio nel 1722 fu creato conte di Maria nel Nizzardo. Ebbe pure il titolo comitale di Piato. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano, in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un... Continua
ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Divisa: Loyal ou rien - Intrepidus incedo.

Compra un documento araldico sulla famiglia Dovera

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Dovera

Stemma  della famiglia Dovera

Blasone della famiglia

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook