1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Drizzo, provenienza: Italia

Nobiltà: Cavalieri - Nobili - Baroni - Conti - Marchesi
Traccia araldica della famiglia: Drizzo
Corona nobiliare Drizzo
Antica ed illustre famiglia detta Rizzo o, più anticamente, Riccio, di chiara ed avita nobiltà, che si vuole originaria di Napoli, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Un Giovanni Drizzo fu castellano del R. Palazzo di Messina, barone di metà di Cosimo o Fontanafredda e forse egli stesso fu capitano di giustizia in Trapani nel 1435-36 e senatore della città nel 1439-40; un notar Michele fu capitano di giustizia in Calatafimi nel 1403; un Emanuele fu cavaliere dell'ordine di Malta nel 1434; un Giovanni Antonio, come donatario di Belvico Urso, fu barone di Miri per investitura del 12 giugno 1458 e fu senatore di Messina negli anni 1464-65 1468-69; un Bernardino, figlio del precedente, fu senatore in detta città nel 1496-97; un Benedetto Isso fu senatore di Trapani nel 1473-74, capitano di giustizia nel 1474-75, e, per la moglie, possedette l'isola di Favignana, della quale ottenne investitura ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Drizzo

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Drizzo

Blasone della famiglia

Troncato nel primo d'argento, al riccio (porcospino) al naturale; nel secondo d'argento, a tre fasce di nero controinnestate.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook