1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Drosi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Cavalieri
Traccia araldica della famiglia: Drosi
Corona nobiliare Drosi
Antica famiglia lombarda di chiara ed avita virtù, detta Rosi, Drosi, o dei Rosi, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. Tal casato, al dir di illustri genealogisti, verosimilmente, venne fregiato del cavalierato, in seguito ai fedeli servigi, prestati ai Visconti, di un Raimondo Drosi, milite sotto i vessilli del signore di Pesaro, Carlo Malatesta, al quale Filippo Maria Visconti, nel 1426, affidò il comando, per contrastare Venezia. Ma, d'altronde, la famiglia, sempre, riuscì a distinguersi, grazie agli elevati personaggi, a cui diede i natali. Tra questi, ricordiamo: Marco Valerio, consigliere ducale, vivente nel 1449, in Milano; Andrea, cancelliere di Casa Sforza, vivente in Milano, nel 1453; Cav. Saverio, dottore in "utroque jure", vivente in Lodi, nel 1489; P. Cristoforo, dell'Ordine dei Predicatori, uditore e preposito del proprio ordine, vivente in Bergamo, nel 1532; Ignazio, ingegnere camerale in Milano, vivente nel 1573; Cav. Manfredi, architetto ed urbanista, vivente ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Drosi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Drosi

Blasone della famiglia

Di rosso, alla cometa d'oro, ondeggiante in palo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook