Heraldrys Institute of Rome
Language Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español

Origine del cognome Dugoni, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Araldica della famiglia: Dugoni
Corona nobiliare Dugoni Fu una delle più antiche e nobili famiglie bresciane. Secondo gli studi di Monsignore Luigi Fè, sembra che essa discendesse dai famosi conti rurali che ebbero vasta signoria dello stesso ceppo dei signori di Gardone Reiviera, di Montichiari, e di Marcaria. Capostipite dovrebbe essere stato quel Lanfranco I, conte di Casalodo, che, vissuto nel 1129, si sottomise al Vescovo ed al Comune e venuto a stabilirsi in Brescia, fu uno dei "milites" bresciani nella Lega Lombarda. Fu suo figlio Obizone I Console di Brescia nel 1190 e nel 1200; egli sembra essere stato il padre di Lanfranco II e di... Continua
Milione il primo dei quali ebbe Obizone II e Raimbaldo che appaiono, in un atto del 1206, assieme ad altri fratelli, a giurare la pace fra Brescia, Crema, Parma e Bergamo. Raimondo, che dovrebbe essere un fratello dei precedenti, fu Podestà di Cremona nel 1217 e nel 1239; nella sua città, occupò una posizione preminente e fu console e capo del partito dei Valvassori contro i popolari. Milione fu Podestà di Ravenna nel 1198, un suo pronipote Alberto fece parte della congiura ai Torrianni in odio ai Pallavicini; fu Podestà di Piacenza nel 1286 e morì nel 1290. Figlio di Alberto fu Ziliolo, o Giuliano, Capitano del popolo in Perugia nel 1291, a Parma nel 1325. Podestà di Piacenza nel 1326 mentre nel 1312, quale Anziano di Giustizia, aveva riconosciuto in Brescia Re Giovanni di Boemia. Costui ed altri parenti furono nel 1336 investiti dei diritti feudale su vari territori della Riviera del Garda e così nel 1344 e nel 1350. Un suo fratello Rizzardo fu podestà di Piacenza nel 1291 e nel 1326, di Parma nel 1292, di Milano nel 1298, Ambasciatore di Brescia a Genova per offrire la sua città a Carlo d'Angiò nel 1284, capitano del Popolo in Bologna nel 1306 e nel 1325; fu a capo dei Guelfi bresciani e poi cacciato ed esiliato assieme a Tebaldo Brusato. Altro membro della famiglia di alto nome di Filippo, anch'egli Podestà di parecchie città come a Bologna nel 1245, a Firenze nel 1252, a Lucca nel 1253 e poi ancora a Bologna dove compì il suo dovere in modo glorioso poichè condusse i Bolognesi, nella guerra contro gli Imperiali nel modenese, alle vittorie di Castelfranco, Nonantola e Fossalta vincendo e facendo prigionieri Re Enzo e Buoso da Dovara. Egli fu anche ambasciatore di Brescia ne comandò l'esercito contro i Torriani nel 1290 sotto Pavia.

Compra un documento araldico su Dugoni

Stemma della famiglia: Dugoni

Blasone della famiglia

Fasciato di nero e d'oro; col capo d'oro carico di un'aquila di nero, coronata del campo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook