1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Durco

Cognome: Durco

Dossier: 823269
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Nobili
Nobili in: Italia


Traccia araldica :
Durco

Acquista

Corona nobiliare DurcoLa famiglia come i Velluti, i Pitti e di Barberini, si dissero scesi a Firenze da Semifonte quando, nel 1202, l'antico castello fu raso al suolo dai fiorentini. Ma secondo le note del Passerini alla Marietta de'Ricci, questa famiglia sarebbe venuta a mancare nel secolo XIV, e non avrebbe alcuna comunanza con gli attuali che proverrebbero da San Martino a Gangalandi e solo nella seconda metà del cinquecento avrebbero ottenuto in Firenze l'ammissione alle cariche. Di questa famiglia si ricordano: Antonio, di Giovanni, che nel 1582 fondò una Commenda nell'Ordine di Santo Stefano, del quale vestì le divise di cavaliere; Giovanni, di Antonio, n. nel 1577 buon compositore di musica; Pierfrancesco, di Domenico , maggiordomo di don Ferrante Gonzaga e dei principi don Giovanni e don Antonio de' Medici, e governatore ed aio di S. Luigi Gonzaga. Con testamento 29 marzo 1709 Francesco, di Stefano R., lasciò eredi delle sostanze, ...
Continua

Blasone Durco

Stemma della famiglia Durco

Stemma della famiglia

Partito: nel primo d'oro alla torre di rosso, uscente dalla punta dello scudo e sostenente un'aquila di nero; nel secondo d'azzurro allo scaglione sormontato da tre stelle di sei raggi male ordinate, il tutto d'oro, accompagnato in punta da una fiamma al naturale.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Stiamo costruendo il più grande archivio digitale di stemmi al mondo
assicura un posto alla Tua Famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook