1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Eleda, provenienza: Italia

Nobiltà: Conti
Traccia araldica della famiglia: Eleda
Corona nobiliare Eleda
Il re Carlo Alberto, con patenti in data 18 maggio 1839, approvava la convenzione, stipulata in Torino il 10 dello stesso mese, tra il regio fisco e l'illustre Conte e Barone don Antonio per il riscatto dei suoi feudi. In virtù di tale convenzione restarono al predetto gentiluomo di S. M., figlio del fu conte Gerolamo, nativo della città di Sassari, i titoli di Conte di Ittiri e Barone di Uri, trasmissibili ai figli ed ai discendenti maschi in linea e per ordine di primogenitura. Gli ascendenti di questa famiglia intervennero ai Parlamenti Generali di Sardegna del 1698, nella qualità di nobili. Spettano pertanto al primogenito i titoli di cavaliere, nobile, Don, conte di Ittiri e barone di Uri; agli ultrogeniti, i titoli di cavaliere (m.), nobile (mf.), Don (mf.), nobile dei conti di Ittiri (mf.). Sono iscritti nell'Elenco Nobiliare Ufficiale coi titoli suddetti: Antonio Francesco, di Gerolamo dec., di... Continua
Antonio dec. Fratelli: Vincenza in Paliacio, Antonio Umberto, Giuseppe, Maria. Figli di Antonio Umberto: Antonio, Anna, Maria, Gerolamo, Pietro, Vincenza.
Compra un documento araldico sulla famiglia Eleda

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Eleda

Blasone della famiglia

D'argento, alla banda d'oro accompagnata in capo da una stella di otto raggi, e in punta da un monte di tre cime dello stesso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook