1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Emone, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Emone
Corona nobiliare Emone
Originaria della Grecia, da dove si trasferì in Dalmazia in epoca assai remota per rifugiarsi quindi a Venezia, dove si vuole piantasse la sua dimora nel 997. Quivi si distinse in modo che innanzi la serrata del Maggior Consiglio e precisamente nel 1290 fu annoverata fra le famiglie patrizie. Ebbe procuratori di San Marco, membri del Consiglio dei Dieci, senatori, cavalieri, governatori e gran duchi di Candia. Giorgio arciv. di Corfù nel 1705. Giovanni ambasciatore della Repubblica Veneta in varie corti, e finodal 1718 insignito della carica di procuratore di S. Marco. Angelo uno degli ultimi ammiragli della Repubblica, vincitore delle armi barbaresche a tunisi e a Sfaz, e inventore delle batterie galleggianti. Questa famiglia oltre la conferma dell'antica nobiltà ebbe con sovrana risoluzione del 26 Dicembre 1819 il titolo e grado di conti dell'impero austriaco. ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Emone

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Emone

Blasone della famiglia

D'argento a due bande di rosso.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook