1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Enzi, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Enzi
Corona nobiliare Enzi
Fiorirono fino dal tempo della repubblica di Chieri, ed ebbero investitura di Cellarengo, Santena e Cavour. Primo marchese di Cavour, fu Michelantonio. Un Giuseppe governatore di Chieri: un altro Michele Antonio ottenne il Collare della SS. Annunziata. Camillo celebre ministro di Stato di Vittorio Emanuele II e Cavaliere della SS. Annunziata. Motto della famiglia: Gott will recht. Peregrinatio et militia. Pax. Altro ramo. Originata dai Visconti di Baldissero, prese il cognome da una donna Benzia che viveva nel 1150. Dai castelli di Ponticello e di Santena di loro proprietà si denominarono i due rami di questa famiglia. Da quello di Santena uscì un Cesare vescovo d'Asti, e un Goffredo cavaliere dell'Ordine supremo della SS. Annunziata. Altro ramo. Antica e nobile famiglia. Chiamati anche Bensio, Bencio, Bentio, e finalmente B., furono approvati cittadini fin dal 1663. Questa famiglia, di origine comasca, fu ascritta nel nobile Consiglio di Padova il 4 settembre 1679 nella ...
... Continua
Compra un documento araldico sulla famiglia Enzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Enzi

Blasone della famiglia

Inquartato; al primo e quarto aquila coronata; al secondo e terzo sbarrato ondato al leone posto in banda.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook