1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Erasmini, provenienza: Italia

Nobiltà: Nobili - Patrizi
Traccia araldica della famiglia: Erasmini
Corona nobiliare Erasmini
Si hanno notizie della famiglia in Reggio fino dal 1577, nel qual anno viveva un Bartolomeo Erasmo. Nel 1758 si ha notizie di un illustrissimo Lodovico Erasmini, figlio del nobile reggiano Giulio Paolo, e di un capitano Giovanni Erasmi, morto prima del 1777. Nel 1838 addì 27 maggio morì il canonico nobile Gioseffo Erasmi, Priore del Capitolo, ed Arcidiacono della Cattedrale di Reggio Emilia. Un Pietro Erasmini fu distinto incisore e viveva a Parma nel 1850. Stanislao di Tommaso-Lodovico era Guardia Nobile del duca di Modena. È famiglia di nobiltà civica. Il cavaliere Tommaso Erasmini di Stanislao, di Tommaso-Lodovico, dopo essere stato marinaio in sua gioventù, fu poi segretario capo per molti anni del Comune di Scandiano; poscia sub-economo dei benefizi vacanti in Reggio Emilia dove morì pochi anni fa, senza figli. La famiglia é iscritta nell'Elenco Ufficiale Italiano col titolo di patrizio di Reggio (m.). Altro ramo. Antica e... Continua
nobile famiglia originaria di Udine.
Compra un documento araldico sulla famiglia Erasmini

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Erasmini

Blasone della famiglia

D'argento alla banda di rosso, al leone di nero illeopardito passante sulla banda.
Erasmi o Erasmo di Reggio. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", vol III.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook