1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Origine del cognome Erenzi, provenienza: Italia

Nobiltà: Baroni - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Erenzi
Corona nobiliare Erenzi
Antica ed illustre famiglia, detta Renzi, De Renzi o De Renzis, di chiara e provata nobiltà, originaria del territorio romano, la quale vanta per stipite quel celebre Cola di Rienzo, ovvero lo sfortunato tribuno che capeggiò l'insurrezione popolare di Roma, nel 1347. Alla fine del XVI secolo un Vincenzo aveva avuto l'investitura del feudo di Montanaro e, nel 1628, il di lui figlio Ottavio aveva ottenuto l'iscrizione alla "platea" dei nobili di Teano. Nel secolo successivo, la famiglia passò in Capua, ove, un altro Francesco, ebbe il titolo di barone di San Bartolomeo, nel 1765. Tal titolo, venne rinnovato con D. M. del 28 marzo 1892 del Regno d'Italia e, con sentenza del Tribunale di Milano 18 giugno 1959, venne cognominizzato il predicato di Montanaro. Tra i personaggi che, maggiormente, illustrarono tal casato, ricordiamo: Francesco (Capua 1836 - Parigi 1900) barone di Montanaro, capitano di II classe del "Battaglione Zappatori"... Continua
dell'Esercito delle Due Sicilie, il quale passò a servire nel 1860, con i piemontesi ricevendo una medaglia d'argento al valor militare nell'assedio di Gaeta, fu aiutante di campo di re Vittorio Emanuele II, entrò in diplomazia, ambasciatore del Regno d'Italia in Gran Bretagna ed in Francia, senatore del Regno; Michele (Capua 1837 - Lorenzago 1908) alfiere del "Reggimento Ussari della Guardia Reale" e, successivamente, dei "Carabinieri a Cavallo", passato anch'egli a servire nell'esercito piemontese, decorato di medaglia d'argento al valore militare alla battaglia di Custoza nel 1866, deputato al parlamento Nazionale, il quale terminò la carriera come Tenente Generale del Regio Esercito Italiano; Rienzo, figlio di Francesco, barone di San Bartolomeo e di Montanaro, tenente colonnello del Regio Esercito Italiano, cavaliere dell'Ordine dei SS. Maurizio Lazzaro, medaglia di bronzo al valor militare, croce di guerra della I Guerra Mondiale, cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore.
Compra un documento araldico sulla famiglia Erenzi

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Erenzi

Blasone della famiglia

D'azzurro al leone d'oro al capo del primo sostenuto da un filetto del secondo caricato di 3 gigli del medesimo.
Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook