Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Fogliani Sforza D'Aragona, provenienza: Italia

Titolo: Signori
Traccia araldica della famiglia: Fogliani Sforza D'Aragona
Corona nobiliare Fogliani Sforza D'Aragona
Ad un Alberto signore di Fogliano (Reggio Emilia) console di Reggio nel 1180 risalgono le prime notizie del casato che del luogo stesso assunse il nome trasmesso alla discendenza dai due figli Guido eBarnaba; erano pure consignori del castello di Baiso e come tali, Guido fu costretto a prestare giuramento di fedeltà alla repubblica di Reggio che nel 1206 e 1209 lo elesse console. Si schierò contro Federico II a favore del papa Innocenzo IV del quale aveva sposato la sorella Verde figlia di Ugo Fieschi, che lo rese padre di sei figli tra cui Ugolino, futuro capo della fazione guelfa: espulso nel 1245 dai ghibellini vi ritornò nel 1252, combattè con i congiunti contro i Da Sesso ed i Torelli sottraendo a questi la signoria di Carpineto infeudata poi ai vincitori dallo zio pontefice; nel 1255 Ugolino fu podestà di Perugia, nel 1276 di Cremona e morì nel 1277... Continua

dopo aver tormentanto per trant'anni con inique prepotenze la propria città. I suoi figli anzichè vivere in concordia si spogliarono e combatterono a vicenda finchè la repubblica li fece incarcerare, tradurre a Parma mentre le loro case venivano abbatture dal popolo; ad una pace effimera seguirono creunte rappresaglie che indussero la popolazione a proclamare signore di Reggio Obizzo d'Este al quale però si ribellò dopo pochi anni nel 1306. Niccolò, uno dei figli di Ugolino, aveva sposato Caterina della Scala di Alberto signore di Verona dalla quale ebbe otto figli. La linea di Barnaba iniziò con tre figli: Ugolino ucciso in Reggio nel 1215 dai Da Sesso, Trenca podestà di Parma nel 1246 per Federico II in opposizione ai parenti stessi, e Guglielmo che proseguì la discendenza; eletto podestà di Cremona nel 1232 e di Foligno nel 1234, aderì come il fratello alla causa dell'imperatore che seguì nel 1235 a Roma e dal quale venne nominato capitano generale del patrimonio di S. Pietro sostenendo contro le milizie romane aspri combattimenti. Suo figlio Alberto partecipò coi cugini nel 1254 all'impresa di Carpineto e quale console di Reggio ebbe l'incarico di compilarne gli statuti; furono suoi figli: Bernardino canonico e vicario della chiesa di Reggio, bandito dai ghibellini nel 1319; Simonriccio podestà di Mantova nel 1258 che, combattendo contro Ezzelino da Romano, cadde prigioniero; Francesco, esiliato con tutionee; aderì agli Estensi e pare sia mancato nel 1308. Lo stemma della famiglia Fogliani Sforza D'Aragona è: D'oro, a tredici losanghe di nero accollate in banda, e accostate da due tralci di vite al naturale.


Compra un documento araldico su Fogliani Sforza D'Aragona

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Fogliani Sforza D'Aragona

Stemma  della famiglia Fogliani Sforza d'Aragona

1 Blasone della famiglia Fogliani Sforza d'Aragona

D'oro, a tredici losanghe di nero accollate in banda, e accostate da due tralci di vite al naturale.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook