Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Gabutti, provenienza: Italia

Titolo: Conti - Nobili
Traccia araldica della famiglia: Gabutti
Corona nobiliare Gabutti Famiglia originaria del Piemonte. Gian Filippo (dec. 1616), ricevitore di Santhià, quindi chiavaro di Santhià e del capitano (1605), venne nobilitato il 30 maggio 1605. Il nipote di costui, Carlo Gabriele, di Gian Francesco che fu prefetto d'Asti e senatore di Piemonte, fu infeudato di Bestagno con titolo comitale il 7 maggio 1723. Casimiro, di Giovanni tenente generale, scrisse opere di carattere militare. Carlo Gabriele, di Carlo Brunone, maggiore aggregato a Nizza Cavalleria, fu creato cavaliere dell'impero ed ottenne la concessione di uno stemma napoleonico. Fu suo figlio Guido, colonnello del duca d'Aosta, e decorato di medaglia d'argento. La presenza del motto nella bibliografia documentata della famiglia ci conferma l'avita nobiltà raggiunta della casata. Infatti l'origine del motto risale a circa il XIV secolo e deve essere ricercata in quei detti arguti che venivano scritti sui vessilli o bandiere dei cavalieri, esposti alle finestre delle locande in cui questi alloggiavano,... Continua
in occasione dei tornei, e durante i tornei stessi. Il motto era un pensiero espresso in poche parole facente allusione a un sentimento palese o nascosto, a una qualità, a un ricordo storico, per stimolo al coraggio o onore. Era scelta dal capo della famiglia, dal cavaliere entrante in lizza o data dal sovrano al proprio uomo ligio. Motto della famiglia: Et prosum et obsum. Altro ramo. Feudataria di Braglia, e di parte di S. Romano, con titolo comitale. Oggi non si hanno più notizie di questa famiglia.

Compra un documento araldico su Gabutti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Gabutti

Stemma  della famiglia Gabutti

1 Blasone della famiglia Gabutti

D'azzurro, a tre fiamme d'oro male ordinate.Cimiero: Un braciere d'azzurro, ar dente di rosso. Motto: Et Prosum et Orsum.

Gabutti o Gabutto del Piemonte. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I p.441, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Stemma  della famiglia Gabutti

2 Blasone della famiglia Gabutti

Spaccato d'oro e d'argento; il secondo alla pianta di pepe, fogliata e fiorita ai naturale, divisa in tre rami, sradicata. Cimiero: La fama vestita d'oro, con una tromba in ciascuna mano. Motto: Hieme Plus Viget.

Gabutti o Gabutto di Ivrea. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I p.441, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook