Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Grassetti, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Traccia araldica della famiglia: Grassetti
Corona nobiliare Grassetti Antica ed assai nobile famiglia di Matelica, di chiara ed avita virtù, propagatasi, nel corso dei secoli, in diverse regioni d'Italia. La Consulta Araldica, come riportato nell'Elenco Nobiliare Ufficiale del 1908, dichiarò spettare a tal casata il titolo di Nobile di Matelica (maschi e femmine). Da una analisi cromatica e simbolica dello stemma, possiamo, inoltre, ricavare alcune importanti informazioni sulle virtù associate a tal cognome. L'azzurro essendo il colore del cielo, rappresenta la gloria, la virtù e la fermezza incorruttibile; il leone, con la sua reputazione di forza, di coraggio, di nobiltà, così conforme all'ideale medievale, veniva spesso utilizzato in... Continua

araldica in quanto re degli emblemi blasonici; la stella è molto usata in araldica per simboleggiare la guida sicura o l'aspirazione a cose superiori; il rosso, richiamandosi al sangue versato in battaglia, rappresenta il valore, l'audacia, la nobiltà ed il dominio; l'argento, simbolo della Luna, tra le virtù spirituali è simbolo di purezza, verginità, innocenza, umiltà, verità, giustizia, temperanza, equità mentre per le qualità mondane è simbolo di amicizia, clemenza, gentilezza, sincerità, concordia, allegrezza, vittoria, eloquenza. Altra famiglia. Nobile casato modenese, la cui nobiltà risulta confermata dalla presenza, della sua blasonatura, nella pregevole opera "Il Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti", del genealogista Giovan Battista di Crollalanza, pubblicata a Pisa nel 1886 in tre volumi, di oltre 1400 pagine. Ippolito Grassetti fu podestà e commissario di Sassuolo dal 1555 al 1558. Francesco Grassetti scrisse un'opera genealogica della sua stessa famiglia. Analisi dell'arme: il leone d'oro in campo azzurro rappresenta il valore di un capitano che con la prudenza giunse ai più alti onori; il leone azzurro in campo d'oro è indizio di un capitano che sperando nell'aiuto del Cielo, non teme i colpi d'avversa fortuna; la banda è un termine utilizzato in araldica per indicare una pezza onorevole costituita da una striscia. I cognomi così antichi, senza dubbio alcuno, rendono decoro non solo alle famiglie ma anche alle città che li hanno accolti; pare siano, infatti, molto riguardevoli i soggetti viventi di questa famiglia che, con tanto decoro, sostentano questo nobile cognome, che ha avuto vari soggetti illustri.


Compra un documento araldico su Grassetti

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico: tel. +39 393 2258835 (orario 10-18) , Sms 24h/24

Stemma della famiglia: Grassetti

Stemma  della famiglia Grassetti

1 Blasone della famiglia Grassetti

Partito: al 1º di azzurro al leone al naturale rampante sulla pianura erbosa di verde, accompagnata in capo da tre stelle (8) d'oro male ordinate; al 2º troncato: a) scaccato di rosso e d'argento; b) d'azzurro pieno.

Grassetti delle Marche. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", Vol. III pag. 538.

Stemma  della famiglia Grassetti

2 Blasone della famiglia Grassetti

Trinciato d'oro e d'azzurro, al leone dell'uno all'altro; colla banda di rosso attraversante.

Grassetti dell'Emilia. Fonte bibliografica del blasone: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook