Heraldrys Institute of Rome
Heraldrys Institute of Rome in Italiano Heraldrys Institute of Rome in English Heraldrys Institute of Rome em Português Heraldrys Institute of Rome auf Deutsche Heraldrys Institute of Rome en Español
  1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Origine del cognome Lalignami, provenienza: Italia

Titolo: Nobili
Variazioni cognome: della Rovere
Traccia araldica della famiglia: Lalignami
Variazioni cognome: della Rovere
Corona nobiliare Lalignami Segrido d'antica nobiltà fiorì nell'antiche famiglie Catalane, ed Aragonese non fù superiore à quello della famiglia di L.. Il progenitor di lei in Sicilia fù Arnaldo de L. cavalier Aragonese, il quale passò indi militando col Rè Pietro d'Aragona in Sicilia, e per gli molti charichi c'hebbe nella città di Palermo, e principalmente la Castellania di Castell'amare si fermò ivi, e si casò con Lodella Laurifici figlia di Francesco Laurifici Protonotaro del Regno, con la quale procreò Francesco L. cavaliero giuditioso, che governò la sua patria nel 1338, essendo Pretore Giovanni di Caltagirone, e' Colleghi furono Henrico Burgio, Angelo d'Aquino, Lombardo degl'Uberti, e Nicolò di Rustico; parimente nel 1342, e nel 1345 del Signore; prese per moglie Sisonisba figlia di Giacomo Mustazzo, che gli generò Arnaldo, Giovanni, ed Antonio, il quale essendo stato eletto della Regina Maria Castellano di Matagrisone di Messina, si congiunse ivi in matrimonio con Francesca Mussone,... Continua

fondando nobilmente la sua famiglia, che gli generò Benedetto il quale provò haver passato la sua famiglia d'Italia, in Aragona, ed esser la stessa che la Rovere d'Italia l'accenna l'Arcivescovo di Messina Antonio Laligname che dice. E per arma fa le medesme della casa della Rovere, che sono una Rovere d'oro piena di fronde, e di tutti i quali furono portati parimente da Ermondo cavaliero principalissimo della città di Turino nell'anno 688 del Signore, e fù il progenitore della famiglia della Rovere. L'Arcivescovo Antonio fù figlio di Gio. L. cavaliero Messinese, fù primieramente Canonico, e Decano di Messina, e di Siragusa, Arcidiacono della medesma città, ed Abbate di Brolo, e di Santa Maria di Gala, ed alla fine per per sue virtù hebbe da S.M. la nomina d'Arcivescovo di Messina nel 1513, e consacrato Arcivescovo nel 1514, si morì poscia nel 1537. Finalmente questa nobile famiglia ha partorito molti virtuosi cavalieri, i quali hanno retto la loro patria con supremi carichi.


Compra un documento araldico su Lalignami

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Lalignami
Variazioni cognome: della Rovere

Stemma  della famiglia Lalignami

1 Blasone della famiglia Lalignami

D'azzurro, alla quercia fruttifera d'oro, fogliata di verde.

della Rovere o Lalignami da Messina. Fonte bibliografica: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Compra una riproduzione dello Stemma

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2016 - 2017 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook