1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome

Ricerca Cognome

Risultato della Ricerca:
Angelini - Angellini - Martinelli - (Italia) Nobili - Conti
Martinelli - Angelini - (Italia - Veneto - Emilia Romagna - Toscana - Marche - Umbria - Campania - Puglia) Patrizi - Nobili - Cavalieri - ContiMartinelli (España - Italia) Señores - Caballeros - Familia NobleMartinelli (France - Bretagne - Provence) Famille Noble - Chevaliers - SeigneursMartinellisbertoli (Italia) NobiliMartinena (España - Vasco Navarro) Señores - Caballeros - Familia NobleMartinena (Italia) PatriziMartinengo (Italia) Nobili - PatriziMartinengo (España - Aragón) Señores - Caballeros - Familia NobleMartinengo (Deutschland) Adelsfamilie - RitterMartinengo Cesaresco (Italia) Conti Martinengo Colleoni (Italia) Marchesi

Origine del cognome Martinelli, provenienza: Italia

Nobiltà: Patrizi - Nobili - Cavalieri - Conti
Variazioni: Angelini
Traccia araldica della famiglia: Martinelli
Variazioni: Angelini
Ordina adesso il Tuo Documento Araldico
Corona nobiliare Martinelli
Al dir di molti genealogisti, tal illustre casato sarebbe originario di Solero, in Piemonte. In ogni modo, sul calar del XV secolo, in Mantova, vivevano Bassano e Battista, figli di Giacomo Martinelli, di Tura e di Biagina di Zaccaria del Ponti, ove esercitavano l'arte onorevole di farmacista. Questi due fratelli trasferirono la loro dimora in Rimini, ove continuarono a esercitare la loro arte e nel 1490, al dì 25 febbraio, venne loro concessa la cittadinanza riminese. Battista Martinelli sposò Pompilia, di ser Antonio Tonarelli di S. Arcangelo, dalla quale ebbe Giacomo, che continuò l'arte farmaceutica, e fu padre di Giovan Francesco, marito di Camilla Sensolini. Morì nel 1579 e lasciò un unico figlio, Giacomo. Questi sposò in prime nozze Orinzia, del capitano Giovanni Moretti di Rimini, ed in seconde, Laura, di Silvestro Ansaloni. Nel 1630 egli venne aggregato alla nobiltà di Rimini. Morì nel 1636, lasciando Carlo Martinelli, che si ...
... Continua

Per informazioni non esiti a contattare il nostro esperto Araldico:

Stemma della famiglia: Martinelli
Variazioni: Angelini

Ordina adesso il Tuo Stemma Nobiliare
Stemma  della famiglia Martinelli

1 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli dell'Umbria. Fonte: "Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di V. SPRETI", suppl. II p.272.

Troncato; nel primo d'azzurro al grifone d'argento nascente dalla troncatura alla sbarra d'oro attraversante, nel secondo d'argento alle 2 fasce ondate di rosso.

Stemma  della famiglia Martinelli

2 Blasone della famiglia Martinelli

Blasone della famiglia Martinelli nobile in Veneto. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Spaccato; nel 1° d'azzurro, al giglio d'argento, accostato da due stelle di 8 raggi dello stesso; nel 2° d'oro, alla fascia di rosso; colla colonna d'argento, cimata da un gallo di nero, posta in banda e attraversante sul tutto.

Stemma  della famiglia Angelini

3 Blasone della famiglia Angelini

Angelini originari di Assisi detti anche Martinelli. Citato in "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.I, pag. 45, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Trinciato d'oro e d'argento, alla banda di rosso attraversante sulla partizione, caricata da una rosa di ...

Stemma  della famiglia Martinelli

4 Blasone della famiglia Martinelli

Blasone della famiglia Martinelli nobile in Veneto. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Spaccato; nel 1° d'azzurro a due stelle d'oro nel capo e al giglio d'argento in punta; nel 2° d'argento, alla fascia di rosso; colla colonna d'argento, posta in banda e attraversante sul tutto.

Stemma  della famiglia Martinelli

5 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli di Rimini. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Spaccato d'azzurro e d'oro, alla zampa (?) in palo al naturale tenente un crescente montante d'argento attraversante sul tutto.

Stemma  della famiglia Martinelli

6 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli di Monopoli e Napoli, patrizi di Salerno . Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'argento, alla fenice al naturale uscente dal rogo e guardante il sole posto nel canton destro del capo, accompagnata nella punta da due spade passate in croce di S. Andrea.

Stemma  della famiglia Martinelli

7 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli di Modena. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Spaccato d'oro e d'azzurro, al leone dell'uno all'altro, tenente colle branche anteriori un archipenzolo d' argento; col capo d'azzurro, caricato di tre stelle di otto punte d' oro, ordinate in fascia.

Stemma  della famiglia Martinelli

8 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli di Lucca. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

D'azzurro, al leone d'argento tenente colla branca anteriore destra una spada dello stesso levata in alto, ed accompagnata in capo da due gigli pure d' argento.

Stemma  della famiglia Martinelli

9 Blasone della famiglia Martinelli

Martinelli di Cesena. Fonte: "Dizionario storico blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane estinte e fiorenti" vol.II, compilato dal Comm. G.B. di Crollalanza, edito presso la direzione del giornale araldico, Pisa 1888.

Partito d'argento e d'azzurro, caricato il primo di una stella di otto raggi del secondo in capo, e 1' altro di una stella di otto raggi d' argento nella punta.

Ordina la ricerca professionale araldica storica dell'origine del Tuo Cognome con il Titolo Nobiliare e lo stemma.
Loading...

Heraldrys Institute of Rome on Facebook

Heraldrys Institute on Facebook
© 2017 - 2018 Heraldrys Institute of Rome

Social Network

Heraldrys Institute on Facebook