1. Home
  2. Ricerca Cognome
  3. Risultato della Ricerca
  4. Origine del cognome Palmieri Nuti

Cognome: Palmieri Nuti

Dossier: 18571
Lingua del testo: Italiano
Nobiltà: Conti
Nobili in: Italia
Variazioni Cognome: Palmieri

Anteprima araldica della famiglia :
Palmieri Nuti
(Palmieri)

Acquista

Corona nobiliare Palmieri NutiHanno origine da Siena, da una di quelle stirpi popolari che arrivarono al governo della città durante i rivolgimenti seguiti alla caduta del reggimento dei Nove nella seconda metà del secolo XIV. Il primo risieduto fu Niccolò, nell'anno 1389, ma la prima illustrazione della famiglia è data dalla beata Sobilia, moglie di Buonfigliuolo, morta nel 1322. Erano ascritti al Monte del Popolo. Passano sessant'anni prima che un altro membro della famiglia partecipi al governo di Siena, cioè Bartolomeo, che fu provveditore di Biccherna nel 1458. Agnolo fu uno dei capi della fazione contraria a quella detta dei Biribatti, avendo l'appoggio degli Ordini dei Dodici e dei Riformatori (1845). Nel 1847 fu mandato a confine come reo di cospirazione contro il Governo di Siena, ma nel 1495 fu mandato come ambasciatore della Repubblica al re di Francia, per rallegrarsi della conquista di Napoli. Quando Pandolfo Petrucci lottava per affermare in Siena ...
Continua

Blasone Palmieri Nuti
(Palmieri)

Stemma della famiglia Palmieri

1 Stemma della famiglia Palmieri

Lo stemma si trova anche partito con quello della famiglia Nuti (fasc. 6117), per eredità di questa famiglia alla fine del XVIII secolo. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.6181.

D'argento, alla gemella in fascia di rosso, sormontata da un grugno di cinghiale di nero, difeso d'argento.

Acquista
Stemma della famiglia Palmieri

2 Stemma della famiglia Palmieri

Giovanni Palmieri fu cavaliere cesareo e conte palatino: a lui si deve l'apposizione del capo, per concessione dell'imperatore Carlo V (1528). Lo stemma si trova anche partito con quello della famiglia Nuti (fasc. 6117), per eredità di questa famiglia alla fine del XVIII secolo. Fonte: "Raccolta Ceramelli Papiani" custodita presso l'archivio di stato di Firenze, fasc.6181.

D'argento, alla gemella in fascia di rosso, sormontata da un grugno di cinghiale di nero, difeso d'argento.

Acquista
Verba Volant, Scripta Manent
(Le parole volano, gli scritti rimangono)
Compra ora un documento araldico professionale

Ogni cognome ha una storia che merita di esser raccontata
Rendi immortale quella della tua famiglia

Vai al Catalogo

Ricerca Cognome

Come fare una ricerca araldica preliminare

É possibile fare una ricerca preliminare all'interno del nostro archivio. Circa 100.000 tracce araldiche, origini dei cognomi, blasoni e stemmi nobiliari sono disponibili gratuitamente. Basta scrivere il cognome desiderato nella form qui sotto e premere invio.


Heraldrys Institute of Rome on Facebook